Caricamento...

ARTROSI DEL GATTO : CAUSE, SINTOMI E TRATTAMENTI

comment soulager l'arthrose du chat

L'artrosi del gatto è una patologia osservata molto frequentemente nei nostri felini che invecchiano. Il dolore ai quarti posteriori è il sintomo principale. Per alleviare efficacemente gli attacchi di artrosi o artrite nei gatti, oltre all'uso di farmaci antinfiammatori prescritti da un veterinario, si consiglia di utilizzare condroprotettori o antinfiammatori naturali come Harpagophytum, in modo continuativo o in cure regolari a seconda delle esigenze del tuo gatto.

COS'È L’ARTROSI DEL GATTO ?

L'artrosi del gatto è definita come una malattia degenerativa delle articolazioni. Questa progressiva e irreversibile degradazione della cartilagine che ricopre le ossa provoca dolore quando il gatto si muove e mobilita la sua articolazione malata.

L'artrosi inizia con lesioni della cartilagine del gatto, alcuni frammenti della quale verranno rilasciati nella membrana sinoviale, creando edema che provoca la distensione dell'articolazione causando il dolore. Questo fenomeno provoca quindi un'infiammazione cronica e l'azione si ripete. Da qui la necessità di combattere questo circolo vizioso e di fermare le reazioni infiammatorie il più rapidamente possibile.

QUALI SONO LE CAUSE DELL’ARTROSI DEL GATTO ?les causes de l'arthrose du chat

Ci sono in genere due tipi di artrosi nel gatto, primaria e secondaria.

L'artrosi primaria del gatto

L'artrosi primaria del gatto è dovuta alla degenerazione della cartilagine che compare con l'età. Si ritiene che dall'età di 7 anni un gatto possa mostrare segni di invecchiamento e che questi accelerino dopo i 12 anni. Quasi l'80% dei gatti di 11 anni soffre di artrosi.

L'artrosi secondaria del gatto

L'artrosi secondaria del gatto è la conseguenza di una patologia. È causato da traumi o malattie che potrebbero aver colpito le articolazioni del gatto e causato infiammazioni. Alcune di queste diverse cause includono:

  • Il sovrappeso: il sovrappeso e l'obesità di un gatto accelereranno l'usura delle articolazioni a causa della tensione permanente o del sovraccarico del sistema muscolo-scheletrico.
  • Una malformazione genetica delle ossa del gatto
  • Un'eccessiva attività fisica: le articolazioni di un gatto possono essere sovraccaricate quando la loro attività fisica quotidiana è eccessiva.
  • Un trauma articolare: una frattura mal rimarginata nei gatti o una distorsione possono cambiare l'orientamento delle ossa e creare infiammazione nell'articolazione dell'osso coinvolto. Se un osso guarisce in modo anomalo, l'attrito può causare l'artrosi nel gatto.

QUALI SONO I SINTOMI O SEGNI DELL’ARTROSI NEL GATTO ?

Il gatto è un animale discreto che non esprime necessariamente il dolore allo stesso modo del cane. A volte è quindi difficile rilevare i primi segni di artrosi che si manifestano il più delle volte con un cambiamento nel comportamento del gatto colpito. La mancanza di mobilità non sempre allerta i proprietari, abituati alla consueta immobilità del proprio gatto. Ti diremo i pochi segni da riconoscere, che possono guidarti verso un sospetto di artrosi:

  • Sporcizia in casa: il gatto ha difficoltà a scavalcare la sua lettiera.
  • Difficoltà locomotorie: in particolare per salire o scendere da un letto, un divano o dal tiragraffi.
  • Mantello opaco: difficoltà a pulirsi in un gatto con l'artrosi.
  • Cambiamento nel comportamento generale: il gatto si isola e a volte può anche diventare aggressivo. Evita di uscire e gioca di meno.
  • Zoppia intermittente o costante.

QUALI TRATTAMENTI PER UN GATTO CHE SOFFRE DI ARTROSI ?Traitements arthrose du chat

L'artrosi nel gatto è una malattia che non guarisce e non scompare una volta che compaiono i primi segni. È quindi importante evitare l'aggravamento delle lesioni per migliorare il suo comfort di vita e alleviarlo in caso di dolore. I trattamenti per l'artrosi del gatto possono essere medicinali su prescrizione veterinaria, dietetici, naturali, associati a un cambiamento nello stile di vita.

Trattamento farmacologico per l’artrosi del gatto

In caso di crisi acuta di artrosi, il tuo veterinario potrà prescrivere analgesici o antinfiammatori al tuo gatto per alleviarlo in modo rapido ed efficace.

Trattamento dietetico : integratori alimentari contro l’artrosi del gatto

Condroprotettori: glucosamina e condroitina

Alcune vitamine (D, E, C in particolare), acidi grassi essenziali omega 3 e specifici protettori della cartilagine, condroprotettori come la glucosamina o il condroitin solfato, hanno effetti benefici clinicamente provati sulle articolazioni artrosiche del gatto. Classificati come integratori alimentari, i condroprotettori hanno dimostrato la loro efficacia nel supportare la funzione articolare e locomotoria del gatto. Naturali, possono essere somministrati in cura o permanente a seconda delle esigenze del gatto interessato.

Consigliamo in particolare questi condroprotettori per gatti contenenti glucosamina o condroitina: Seraquin, Cartimax, Locox e Dogteur Arthro Protect.

L’Harpagophytum contro l'artrosi del gatto

L'artiglio del diavolo è una pianta medicinale del Sud Africa che contiene un antinfiammatorio naturale, l'Harpagophytum procumbens. Trovi in particolare Art Phyton e Cartimax che contengono Harpagophytum.

Gli acidi grassi Omega 3 contro l'artrosi del gatto

Gli acidi grassi Omega 3 non sono solo ottimi antinfiammatori naturali per il tuo gatto. Bloccano anche il funzionamento delle sostanze che digeriscono la cartilagine del gatto, chiamate aggrecanasi. Seraquin Omega Gatto, Dogteur Arthro Protect e Locox contengono in particolare degli omega 3.

Un'alimentazione dietetica contro l'artrosi del gatto

Quando i problemi articolari sono ben accertati, c'è una dieta adatta all'artrosi. Il cibo specificamente destinato ai gatti con osteoartrosi sono arricchiti con condroprotettori e contribuiscono al miglioramento dei sintomi locomotori. Questa dieta adattata è parte integrante della gestione della malattia.

I trattamenti alternativi per l'artrosi del gatto

La prevenzione della comparsa di attacchi di artrosi e la riduzione del dolore possono passare anche attraverso tecniche alternative e non farmacologiche, che vengono a completare l'azione dei farmaci:

  • Osteopatia
  • Fisioterapia con massaggi, laser, …
  • Idroterapia

Adattare l'ambiente del gatto alle sue esigenze

È importante adattare l'habitat di un gatto che ha difficoltà motorie croniche che lo ostacoleranno nello svolgere un gran numero di gesti quotidiani:

  • Abbassa la lettiera
  • Metti le ciotole a terra e non in altezza
  • Lascialo riposare in una cuccia morbida
  • Spazzolalo regolarmente per aiutarlo a prendere cura del suo pelo e rimuovere i peli morti.

QUALI SONO LE DIVERSE MALATTIE DELLE OSSA NEI GATTI ?les maladies osseuses du chat

Lo scheletro del gatto è formato da circa 230 ossa, di cui 7 vertebre cervicali, 13 toraciche, 7 lombari, 3 vertebre a livello dell'osso sacro e tra 20 e 23 vertebre caudali. Dovresti sapere che la clavicola del gatto non è collegata allo scheletro, il che facilita la sua grande libertà di movimento. Ci sono un gran numero di malattie che possono colpire le ossa del gatto. Possiamo distinguere da un lato le affezioni traumatiche e dall'altro le malattie acquisite la cui origine è molto varia.

Disturbi ossei traumatici nei gatti

  • Fratture
  • Lussazioni e sublussazioni
  • Rotture del legamento crociato cranico
  • Distorsioni

Malattie ossee acquisite nei gatti

  • Artrite del gatto: infiammazione cronica o acuta delle articolazioni dovuta all'usura della cartilagine che provoca una diminuzione del liquido sinoviale.
  • Artrosi del gatto: questa è la forma degenerativa dell'artrosi. Dopo un'infiammazione causata da un trauma o da un attacco acuto di artrite, il corpo forma un tessuto connettivo e osseo attorno all'articolazione infiammata.
  • Malattie ossee metaboliche : rachitismo, iperparatiroidismo
  • Tumori: ossei o articolari

COME ANTICIPARE I PROBLEMI DI ARTROSI NEL GATTO ?Anticiper l'arthrose du chat

Nei gatti, come nel cane o anche nell'uomo, uno stile di vita sano è la migliore prevenzione contro le malattie delle ossa e delle articolazioni. È quindi fondamentale nutrire il proprio gatto con un'alimentazione adeguata, equilibrata e di qualità e garantire una regolare attività fisica.

Una dieta equilibrata per il tuo gatto

Un cibo per gatti di qualità e adatto

Il cibo del tuo gatto deve essere di alta qualità (i suoi componenti devono avere un alto valore nutritivo) e deve essere adatto alla sua età, al suo formato, al suo stato fisiologico (sterilizzato o meno) e alla sua attività. L'obesità nei nostri gatti è diventata un vero problema di salute. Si stima che in Francia circa il 40% dei gatti sia in sovrappeso. Essere in sovrappeso aggrava i problemi di artrosi. Maggiore è il carico sulle articolazioni, maggiore è la loro usura. In caso di obesità o sovrappeso, è importante mettere a dieta il tuo gatto controllando le razioni e somministrandogli una dieta specifica.

Integratori alimentari per la protezione della cartilagine del gatto

Dopo esserti assicurato che il tuo animale non sia in sovrappeso, puoi adattare la sua dieta aggiungendo integratori alimentari che fungono da veri protettori della cartilagine. Questi condroprotettori si presentano sotto forma di compresse, capsule... oppure sono direttamente integrati nella composizione di crocchette specifiche per gatti che soffrono di problemi articolari. Contengono molecole come la Glucosamina e il Condroitinsolfato, che svolgono un'azione protettiva sulle cellule articolari, nonché acidi grassi essenziali per prevenire le infiammazioni e ridurre il dolore. Consigliati per l'artrosi primaria e secondaria, gli integratori alimentari contro l'artrosi prevengono l'insorgenza della malattia e/o ne rallentano la progressione.

Un'attività fisica moderata e regolare

Il gatto ha bisogno di muoversi per sostenere le sue funzioni articolari e muscolari. Per i gatti indoor in particolare, consigliamo di incoraggiare sessioni di gioco utilizzando, per eesempio, un mouse laser o anche un tappo di sughero e dello spago!

QUAL È LA DIFFERENZA TRA L'ARTROSI DEL GATTO E L'ARTRITE ?

L'artrosi e l'artrite del gatto sono malattie molto distinte che molto spesso vengono confuse, sebbene siano entrambe dei disturbi articolari.

L’artrite del gatto

L'artrite del gatto è definita come un'infiammazione acuta o cronica delle articolazioni. Provoca la secrezione di chinini che distruggono progressivamente le cartilagini articolari. Le cause dell'artrite possono essere infettive (artrite settica), talvolta immunitarie (artrite reumatoide) o addirittura metaboliche (gotta).

L’artrosi del gatto

L'artrosi del gatto è la distruzione della cartilagine delle articolazioni. È una malattia articolare degenerativa, cronica e non infiammatoria. A differenza dell'artrite, l'artrosi provoca dolore durante il movimento che diminuisce al riposo.

Trova tutte le soluzioni per alleviare l'artrosi del tuo gatto sul nostro negozio online dogtore.it.

Il Team Veterinario del gruppo La Compagnie des Animaux