Caricamento...

L'allergia alimentare è una reazione di difesa dell'organismo in risposta a componenti del cibo, in questo caso le proteine ​​... È un po' come se l'organismo prendesse queste proteine ​​per nemici e reagisse attaccandole con il suo sistema immunitario.

Quando si può parlare di allergia alimentare negli animali domestici ?

Quando si osservano prurito, perdita di pelo e un animale che ha un cattivo odore, bisogna porsi la domanda ...

Infatti, un'allergia alimentare provocherà prurito e molto raramente atri disturbi, sul corpo, sulle zampe, sul muso, sulle orecchie ...

Poi, col tempo, compaiono lesioni: arrossamenti (infiammazione), perdita di pelo (alopecia) e ferite con conseguenze di tipo odoroso (seborrea) e possono persino comparire infezioni (piodermite) ... Si osservano in generale reazioni cutanee ma talvolta anche digestive … Sono le proteine ​​che causano queste allergie. Si tratta principalmente di proteine ​​del manzo o del pollo, quindi contenute nella carne, ma anche quelle contenute nei latticini (latte, burro e formaggio) ... Per i gatti sono anche proteine ​​contenute nel pesce. Non sono quasi mai proteine ​​contenute nei cereali ...

Cosa fare in caso di allergia alimentare ?

L’hypothèse d’une allergie alimentaire est établie par défaut par le vétérinaire lorsqu’aucune autre cause ne semble possible et qu’aucun parasite n’est visible. Une fois ces causes éliminées, si vous observez des signes d’allergie, la seule méthode pour établir l’existence d’un coupable dans l’aliment est de pratiquer une méthode d’éviction. Car malheureusement il n’existe pas encore de test sanguin ni cutané fiable à 100% pour détecter un allergène alimentaire. Le diagnostic se fait donc bien par l’exclusion des autres hypothèses et en mettant en place un régime alimentaire strict dit « d’éviction » : c’est-à-dire qui ne contient pas la source protéique supposée responsable de l’allergie, le bœuf par exemple…On utilise pour cela des aliments hypoallergéniques. Pour cela on arrête l’aliment qui est supposé provoquer l’allergie et l’on attend quelques semaines que les signes cutanés disparaissent. Si par la suite, l’on veut savoir quel était le composant responsable, il faudra réintroduire les différents aliments les uns après les autres. 

L'ipotesi di un'allergia alimentare è stabilita per esclusione dal veterinario quando nessun'altra causa sembra possibile e nessun parassita è visibile. Una volta eliminate appunto queste cause, se si osservano segni di allergia, l'unico modo per stabilire l'esistenza di un allergene nel cibo è di procedere per esclusione. Sfortunatamente, non esistono ancora test del sangue o della pelle affidabili al 100% per rilevare un allergene alimentare. La diagnosi viene quindi effettuata escludendo altre ipotesi e impostando una dieta rigorosa detta "per esclusione": cioè che non contenga la fonte proteica ritenuta responsabile dell'allergia, come ad esempio la carne bovina… Si utilizzano quindi alimenti ipoallergenici. Si interrompere l'alimentazione che si sospetta sia la causa dell'allergia e si aspetta alcune settimane affinché i problemi della pelle scompaiano. Se successivamente si vuole sapere qual è stato il componente responsabile dell'allergia, bisognerà reintrodurre i diversi alimenti uno dopo l'altro.

Cosa fare a casa di fronte ad una possibile allergia alimentare ?

Puoi provare una dieta a base di crocchette ipoallergeniche o anallergiche ... Alcune crocchette sono specificatamente formulate per queste esigenze: Scopri le linee speciali ipoallergeniche Royal CaninHill'sSpecificVirbac et ProPlan.

Per esempio :

Le Purina Proplan PPVD Canine Hypoallergenic HA o Purina Proplan PPVD Feline Hypoallergeni HA ; 

Le Royal Canin Veterinary Diet Dog Hypoallergenic , le Royal Canin Veterinary Diet Cat Hypoallergenic o le Royal Canin Veterinary Diet Dog Anallergenic

Gli alimenti ipoallergenici esistono anche in patè :

Royal Canin Veterinary Diet Dog Hypoallergenic 12 x 200 g

Attenzione, le proteine ​​allergeniche possono trovarsi anche negli alimenti "domestici" o nell'alimentazione barf. È molto più facile scoprire a cosa è allergico il tuo animale se sai quali proteine ​​contiene il cibo ... ecco perchè le crocchette "di alta gamma" o "premium" contenenti un'unica fonte di proteine, sono interessanti.

Tuttavia, non privare il tuo animale di snack : esistono dolcetti ipoallaergenici.

98 elementi

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

98 elementi

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente