La seborrea nei cani e nei gatti è un'eccessiva secrezione di sebo da parte delle ghiandole sebacee sulla pelle. Il sebo, quando non è in eccesso, è necessario per proteggere la pelle, soprattutto dalla disidratazione. Esistono due tipi di seborrea: quella che produce un eccesso di sebo dall'aspetto untuoso e spesso un forte odore (seborrea oleosa) o un aumento anormale della forfora con un tocco ceroso (seborrea secca)

Le cause della seborrea nel cane e nel gatto

Esitono due cause principali :

  • La seborrea primaria nel cane è una malattia della pelle causata da un disturbo della cheratinizzazione, cioè la produzione delle cellule della pelle. Appare negli animali giovani e peggiora nel tempo: cattivo odore, forfora, croste e comedoni. Le sovrainfezioni batteriche o fungine sono complicazioni comuni. La causa della seborrea primaria è sconosciuta, è quindi chiamata anche seborrea idiopatica.
    Questa malattia è ereditaria, alcune razze sono predisposte come i gatti Persiani, Himalayani o cani Labrador e Golden Retriever, Cocker, Pastori Tedeschi, West Highland White Terriers, Bassotti….

  • La seborrea secondaria è un segno clinico (facente parte di un gruppo di sintomi di una malattia) che rappresenta una complicazione di una condizione sottostante come ad esempio un'infezione batterica, fungina, un coinvolgimento parassitario, un'allergia, una malattia disimmunitaria, la malattia di Cushing, o un ipotiroidismo (cani) ...

I trattamenti della seborrea

  • Seborrea primaria

Purtroppo è difficile guarire una seborrea nel cane o nel gatto quando non se ne conosce la causa.

La seborrea primaria è quindi una malattia che può essere gestita piuttosto che curata. I trattamenti consistono nell'impiego di shampoo, schiume, creme, pipette, emulsioni o lozioni, tutti volti a regolare al meglio la produzione di sebo : la dermocosmesi, infatti, costituisce un sostegno importantissimo per aiutare la pelle e la barriera cutana. Aiuta inoltre in modo significativo a migliorare l'aspetto visivo (il mantello è molto più bello) e psichico (il tuo animale si sente meglio). In caso di sovrainfezione verrà utilizzato anche un trattamento antibiotico e antimicotico. Infine si può agire anche "dall'interno" somministrando una dieta ipoallergenica e integratori di vitamine e minerali oltre che di omega 3.

  • Seborrea secondaria

Il suo trattamento prevede la cura della malattia di cui è sintomo. Anche in questo caso possono essere utilizzati trattamenti dermocosmetici, per la loro azione locale e a livello di benessere generale.

13 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

13 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente