Caricamento...

PRENDERSI CURA DELLE ORECCHIE DEL TUO GATTO O GATTINO

Comment nettoyer les oreilles d’un chat

PERCHE' PULIRE LE ORECCHIE DI UN GATTO?

La pulizia delle orecchie del tuo gatto deve essere eseguita regolarmente per evitare che le impurità vi si depositino ma anche per prevenire l'infiammazione del condotto uditivo: l'otite. La particolarità anatomica del condotto uditivo dei nostri gatti, a forma di L, discendente verticalmente prima di formare un angolo retto, favorisce l'accumulo di cerume. Il cerume è una miscela di secrezioni oleose e giallastre prodotte dalle ghiandole sebacee e dalle ghiandole sudoripare nel canale uditivo esterno. Le secrezioni auricolari stagnanti nelle orecchie favoriscono lo sviluppo di cattivi odori. Il cerume che si accumula deve essere evacuato per evitare una macerazione troppo lunga, che favorisce l'infiammazione e lo sviluppo di batteri. Una delle conseguenze di questo accumulo di cerume è lo sviluppo di una malattia comune nei gatti, l'infezione dell'orecchio, cioè l'otite. Pulire e curare le orecchie del tuo gatto favorisce quindi una buona salute e riduce le possibilità di sviluppare determinate malattie.

QUALI PRODOTTI UTILIZZARE PER LAVARE LE ORECCHIE DI UN GATTO?

Per garantire una perfetta igiene delle orecchie del tuo gatto o gattino e favorire una buona salute, è fondamentale utilizzare sempre lozioni detergenti e salviette, il cui pH sarà adattato alla pelle del tuo gatto. La texture consentirà una pulizia profonda e l'eliminazione del cerume. La presenza di antisettici in un gran numero di soluzioni impedisce anche lo sviluppo di batteri che causano otite spesso molto dolorose. È fondamentale utilizzare lozioni detergenti con alcune particolarità nella loro composizione:

  • Il pH delle soluzioni per la pulizia dell'orecchio deve essere adattato a quello della pelle di gatti o gattini.
  • La loro particolare formulazione dovrebbe essere delicata ed evitare così irritazioni e secchezza del condotto uditivo.
  • La composizione di queste soluzioni fisiologiche detergenti dovrebbe consentire un'azione antimicotica, virucida e battericida. Molti hanno, infatti, una provata azione antisettica.
  • Alcuni detergenti per le orecchie hanno la proprietà di sciogliere il cerume e fornire idratazione ed elasticità all'epiderme del condotto uditivo nei gatti.
  • Le lozioni detergenti per le orecchie sono un complemento inseparabile del trattamento medico per l'otite esterna.

PASSAGGI PER PULIRE L'ORECCHIO DI UN GATTO
Soigner otite chat

Ti diremo come pulire le orecchie sporche di un gatto o di un gattino.

Prima che inizi :

  1. Prima di iniziare a pulire le orecchie del tuo gatto, assicurati che le tue mani siano perfettamente pulite per evitare di diffondergli altri germi.
  2. Prendi delle garze o dei dischetti struccanti, o meglio ancora delle salviette adatte a questo atto di igiene. Si prega di notare che non è consigliabile utilizzare un batuffolo di cotone poiché il rischio sarebbe quello di danneggiare il timpano del gatto con il cotone e spingere tutte le secrezioni e altre sporcizie sul fondo del condotto uditivo.
  3. Procurati anche una soluzione per la pulizia delle orecchie specificamente adattata alla pelle del gatto e alle particolarità del suo cerume.

Durante la pulizia :

  1. Solleva il padiglione auricolare con una mano e con l'altra prendi la lozione per le orecchie.
  2. Inserire la punta della lozione nel condotto uditivo e far scorrere alcune gocce di prodotto.
  3. Massaggia la base dell'orecchio per sciogliere le impurità.
  4. Lascia che il tuo gatto scuota la testa per spostare lo sporco e i corpi estranei dalla base del condotto uditivo al padiglione auricolare.
  5. Infine, pulire l'ingresso del condotto e il padiglione con una salviettina.
  6. E ovviamente premia il tuo gatto con un abbraccio... o con uno snack !

QUANTO SPESSO BISOGNA PULIRE LE ORECCHIE DI UN GATTO?

I gatti sono abituati a pulirsi da soli per tutta la vita. Una pulizia delle sue orecchie può essere effettuata una volta alla settimana, o anche ogni 15 giorni in modo da eliminare lo sporco e il cerume accumulato. Tuttavia, si consiglia un'ispezione regolare. Ti consigliamo vivamente di pulire le orecchie del tuo gatto con una soluzione detergente specifica fin dalla tenera età in modo che si abitui a queste cure e alle manipolazioni che impone. In caso di otite, le orecchie devono essere pulite ogni giorno, durante ogni trattamento. Il veterinario prescriverà il trattamento appropriato a seconda del tipo di otite.

QUALI SONO I SINTOMI DELL'OTITE NEL GATTO?

I sintomi di un gatto con l'otite (una delle malattie più comuni nei gatti) sono i seguenti: si gratta la maggior parte del tempo e scuote la testa. Il suo orecchio è anche rosso, ha un cattivo odore ed è pieno di cerume denso e abbondante. La pelle all'interno dell'orecchio si ispessisce e diventa ruvida. Nell'otite suppurativa, il pus è presente nel canale uditivo esterno e l'orecchio è doloroso. Se è affetto l'orecchio medio o interno (si parla quindi di otite media o otite interna), il gatto ha una postura anomala della testa e presenta disturbi dell'equilibrio con, in alcuni casi, movimenti oculari anormali (nistagmo).

COME CURARE UN'OTITE NEL GATTO?
Tout savoir pour entretenir les oreilles de son chat

In caso di significativa infiammazione del condotto uditivo del tuo gatto, ti consigliamo di farlo consultare il prima possibile dal tuo veterinario curante per calmare il dolore ed evitare l'aggravamento delle lesioni. Le cure veterinarie consentiranno un attento esame dell'orecchio utilizzando un dispositivo speciale (otoscopio).

I prodotti locali prescritti dal veterinario di solito contengono una combinazione di diversi principi attivi (corticoidi, antimicotici, antibatterici, antiparassitari). In caso di otite grave nei gatti, a volte è necessario combinare un trattamento locale con un trattamento sistemico a base di antibiotici e/o antinfiammatori.

Il tuo veterinario ti consiglierà di pulire il condotto uditivo del tuo gatto prima di instillare unguenti o soluzioni per il trattamento, usando lozioni detergenti o salviette appositamente adattate. Ti consigliamo di evitare di mettere le gocce nell'orecchio del tuo gatto senza conoscere l'origine esatta della sua otite, in quanto ciò potrebbe aggravare il danno al suo condotto uditivo e sarebbe quindi dannoso per la sua salute.

COS'È LA ROGNA DELL'ORECCHIO NEL GATTO?

La rogna dell'orecchio è causata dalla presenza di un acaro (Otodectes cynotis) nell'orecchio del gatto. Questo parassita vive sulla superficie della pelle e si nutre di detriti cutanei. Molto contagiosa, questa rogna si trasmette facilmente tra cani e gatti ma non è trasmissibile all'uomo (a differenza della scabbia cutanea).

Le rogne dell'orecchio nei gatti causano forte prurito e infiammazione dell'orecchio colpito, che si riempie di un caratteristico cerume bruno-nerastro maleodorante. L'esame al microscopio di queste secrezioni permette di visualizzare i parassiti. In assenza di trattamento, l'affezione parassitaria può essere complicata da un'infezione microbica (otite batterica). Quando si tocca l'orecchio colpito, il gatto si gratta freneticamente con la zampa situata dalla stessa parte dell'orecchio: questo è il caratteristico riflesso otopodale caratteristico della rogna dell'orecchio.

Il tuo veterinario può prescrivere un trattamento specifico per il tuo gatto sotto forma di unguenti antiparassitari per le orecchie. Il trattamento medico richiede la pulizia preventiva del condotto uditivo attraverso l'uso di lozioni detergenti antisettiche o salviettine specifiche. Il trattamento sarà spesso prescritto per 2 o 3 settimane.

La nostra selezione di prodotti per le orecchie del tuo gatto

Il Team Veterinario del gruppo La Compagnie des Animaux