Prac-Tic cani piccoli 6 pipette

Trattamento e prevenzione delle infestazioni da pulci (Ctenocephalides canis e C. felis) nei cani. La durata dell’efficacia insetticida nei confronti di nuove infestazioni da pulci persiste per un minimo di 4 settimane. Trattamento e prevenzione delle infestazioni da zecche (Ixodes ricinus, Rhipicephalus sanguineus, Ixodes scapularis, Dermacentor reticulatus, Dermacentor variabilis, Amblyomma americanum) nei cani. La durata dell’efficacia nei confronti delle zecche persiste per 4 settimane.
Marca Prac-Tic
Fabbricante Elanco
Specie Cane
32,99 €
Esaurito
Riferimento
6798743

Descrizione

Controindicazioni
Non usare in cani di età inferiore alle 8 settimane o di peso inferiore ai 2 kg.
Non usare in caso di ipersensibilità nota ai composti appartenenti alla classe dei fenilpirazoli o ad uno degli eccipienti.
Non utilizzare su cani ammalati (ad es. con malattie sistemiche, febbre) o animali convalescenti.
Questo medicinale veterinario è stato sviluppato specificatamente per i cani. Non utilizzarlo nei gatti, in quanto ciò potrebbe comportare un sovradosaggio.
Non usare nei conigli. 

Avvertenze speciali
Questo medicinale veterinario è destinato al trattamento di zecche e pulci adulte. Tutti i cani presenti nello stesso ambiente domestico devono essere trattati.
In caso di forti infestazioni prima del trattamento, l’ambiente circostante al cane deve essere svuotato e trattato con un insetticida adatto.
I cani non devono fare il bagno o essere lavati con shampoo a partire da 48 ore prima del trattamento. L’immersione dell’animale in acqua o lo shampoo nelle 24 ore successive al trattamento possono ridurre l’efficacia del medicinale veterinario. Tuttavia l'immersione in acqua una volta alla settimana non ha influito negativamente sull’efficacia nei confronti di pulci e zecche. 

Precauzioni speciali per l’impiego negli animali
Applicare solo sulla superficie cutanea e sulla cute integra.
Questo medicinale veterinario è solo per applicazione topica esterna solo come trattamento spot-on. Non somministrare per via orale o per qualsiasi altra via.
I cani devono essere pesati accuratamente prima del trattamento.
Fare attenzione ad evitare che il medicinale veterinario venga a contatto con gli occhi dell’animale.
E’ importante applicare la dose in un’area da cui il cane non può leccarla ed assicurarsi che gli animali non si lecchino l’un l’altro dopo il trattamento.
Dopo il trattamento, le zecche si staccano dall’ospite da 24 a 48 ore dopo l’infestazione; tuttavia può accadere che singole zecche rimangano sull’animale. Per questo motivo non si può escludere completamente la possibilità di trasmissione di malattie infettive da parte delle zecche.

Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali
Quale misura precauzionale, le persone devono evitare i contatti con le zone trattate degli animali e i bambini non devono giocare con gli animali trattati fino a che il punto di applicazione non è asciutto. Si raccomanda pertanto di trattare gli animali di sera. Non permettere agli animali trattati di recente di dormire nello stesso letto con i loro proprietari, soprattutto con i bambini.
Le persone con ipersensibilità nota ai composti della classe dei fenilpirazoli o ad uno degli eccipienti devono evitare il contatto con il medicinale veterinario.
Evitare che il contenuto della pipetta venga a contatto con la pelle. Lavare le mani o altre parti del corpo esposte dopo l’uso con acqua e sapone. Se il prodotto finisce accidentalmente negli occhi, questi devono essere sciacquati accuratamente con acqua. Se l’irritazione oculare persiste consultare un medico e mostrargli il foglietto illustrativo o l’etichetta.
Non fumare, mangiare o bere durante l’applicazione.
In caso di contatto con il prodotto, si possono verificare intorpidimento ed irritazione della cute e delle mucose, che si risolvono in genere spontaneamente. 

Altre precauzioni
Fare attenzione ad evitare di inumidire eccessivamente il mantello del cane con il medicinale veterinario in quanto ciò può determinare un aspetto appiccicoso e arruffato del
pelo nel punto di applicazione. Tuttavia, nel caso ciò dovesse accadere, questo effetto scomparirà nel giro di 24 ore dopo l’applicazione.
Il solvente in Prac-tic può macchiare certi materiali incluso il cuoio, i tessuti, la plastica e le superfici levigate. Lasciar asciugare il sito di applicazione prima di permettere il contatto con questi materiali. 

Reazioni avverse (frequenza* e gravità)
Le reazioni seguenti sono state segnalate in occasioni molto rare:
- reazioni cutanee e al punto di applicazione: prurito (prurito cutaneo), alterazioni del pelo, dermatite (infiammazione della cute), eritema (arrossamento della cute), alopecia (perdita di pelo), scolorimento del mantello e aspetto untuoso del pelo.
- reazioni neurologiche: atassia (perdita di coordinazione) e convulsioni.
- reazioni sistemiche: letargia (sonnolenza).
- reazioni a carico del tratto digerente: emesi (vomito) e diarrea.
Questi segni sono normalmente transitori e scompaiono entro 24 ore dall’applicazione; se dovessero impiegare più tempo per scomparire consultate il vostro veterinario.
Se l’animale lecca il punto di applicazione immediatamente dopo il trattamento si può verificare un breve periodo di ipersalivazione (sbavamento). Questo non è un sintomo di intossicazione e scompare nel giro di qualche minuto senza alcun trattamento. La corretta applicazione minimizza la leccata nel punto di applicazione.
* - Molto comuni (più di 1 animale su 10 presenta reazioni avverse nel corso di un trattamento) - Comuni (più di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali )
- Non comuni (più di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali)
- Rare (più di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali)
- Molto rare (meno di 1 animale su 10.000 animali, incluse le segnalazioni isolate). 

Impiego durante la gravidanza, l’allattamento o l’ovodeposizione
Non è stata stabilita la sicurezza del medicinale veterinario in cagne gravide o in allattamento, né negli animaliriproduttori,benchéglistudidilaboratoriosu animalinonabbianoevidenziatol’esistenzadi effetti rilevanti sulla riproduzione o sullo sviluppo fetale.
Non usare durante la gravidanza o l’allattamento o consultare un medico veterinario per la valutazione del rapporto rischio/beneficio del trattamento durante la gravidanza o l’allattamento. 

Interazione con altri medicinali veterinari ed altre forme d’interazione
Nessuna conosciuta. Tuttavia i proprietari sono tenuti a consultare il proprio veterinario se intendono utilizzare questo prodotto su cani in trattamento con altri prodotti/farmaci

Proprietà

Proprietà farmacodinamiche
Il medicinale veterinario è una soluzione insetticida e acaricida per spot on, contenente il principio attivo piriprolo.
Il piriprolo è un insetticida e acaricida appartenente alla classe dei fenilpirazoli. Esso interagisce con i canali del cloro, in particolare quelli mediati dal neurotrasmettitore acido gamma-aminobutirrico (GABA), bloccando così il trasferimento pre- e post-sinaptico degli ioni cloro attraverso le membrane cellulari. Ciò determina un’attività incontrollata del sistema nervoso centrale con conseguente morte delle pulci e delle zecche. Nei cani le reazioni sfavorevoli sono associate a sintomi neurologici causati dai metaboliti del principio attivo.
I parassiti sono uccisi per contatto piuttosto che per esposizione sistemica. Il piriprolo uccide le pulci entro 24 ore e le zecche (Ixodes ricinus, Rhipicephalus sanguineus, Dermacentor reticulatus, Ixodes scapularis, Dermacentor variabilis, Amblyomma americanum) entro 48 ore dall’esposizione.
Le pulci adulte vengono uccise prima che inizino a deporre le uova, per un periodo minimo di 4 settimane dopo il trattamento. Pertanto, eliminando completamente la produzione di uova, il medicinale veterinario interrompe il ciclo vitale delle pulci. 

Caratteristiche farmacocinetiche
Nei cani, dopo somministrazione cutanea il piriprolo viene assorbito lentamente dalla cute, con conseguente esposizione sistemica tramite i suoi due metaboliti principali.
A seguito della somministrazione cutanea il piriprolo si distribuisce rapidamente nel mantello dei cani entro un giorno dall’applicazione. Il prodotto può essere rinvenuto nel mantello per tutta la durata del trattamento. 

Incompatibilità
Non pertinente.

Periodo di validità
Periodo di validità del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 5 anni 

Speciali precauzioni per la conservazione
Conservare le pipette nel contenitore originale per tenerle al riparo alla luce. Non conservare a temperatura superiore ai 25 °C. 

Precauzioni particolari da prendere per lo smaltimento del medicinale veterinario non utilizzato e dei rifiuti derivanti dal suo utilizzo
Il medicinale veterinario non utilizzato o i rifiuti derivati da tale medicinale devono essere smaltiti in conformità alle disposizioni di legge locali.
Prac-tic non deve essere disperso nei corsi d’acqua poiché potrebbe essere pericoloso per i pesci o per altri organismi acquatici.

 

Confezione

6 pipette

Ingredienti

Un ml contiene:

Principio attivo: Piriprolo 125 mg. 

Una pipetta dispensa:

                                                                          Dose unitaria                                           Piriprolo

 

Prac-tic per cani di taglia molto piccola                 0,45 ml                                                  56,25 mg 

Prac-ticpercani di piccola taglia                              1,1 ml                                                   137,5 mg

Prac-tic per cani di media taglia                              2,2 ml                                                     275 mg

Prac-tic per cani di grande taglia                            5,0 ml                                                     625 mg

 

Eccipienti: 0,1% butilidrossitoluene (E321), Dietilenglicolemonoetiletere

Indicazioni

Per uso per spot-on per applicazione esterna.

Tabella dei dosaggi

La doseminima raccomandata è di 12,5 mg di piriprolo/kg di peso corporeo, equivalenti a 0,1ml di soluzione spot-on per kg di peso corporeo

 

Fasce di peso del cane          Dimensione della              Una pipetta di soluzione              Piriprolo

                                             pipetta da utilizzare         al 12,5% (w/v) contiene (ml)         (mg/kg p.c.)

 

2 – 4,5 kg                      Cani di taglia molto piccola                     0,45                              12,5 – 28,1

> 4,5 – 11 kg                      Cani di piccola taglia                           1,1                               12,5 – 30,6

> 11 – 22 kg                       Cani di media taglia                            2,2                                12,5 – 25,0

>22 – 50 kg                       Cani di grande taglia                           5,0                                12,5 – 28,4

Superiore ai 50 kg       Usare la combinazione appropriata di pipette per assicurare la dose corretta

Per ciascuna fascia di peso l’intero contenuto della pipetta del volume adatto deve essere applicata sulla cute del cane.
Il piriprolo uccide le pulci entro 24 ore dall’applicazione. Un’applicazione previene le infestazioni da pulci per 4 settimane.
Il piriprolo uccide le zecche entro 48 ore dall’applicazione. Un’applicazione è efficace contro le zecche per 4 settimane.

Modalità di somministrazione
Solo per applicazione cutanea.
Prelevare una pipetta dalla confezione. Tenerla in posizione verticale. Picchiettare la parte stretta della pipetta assicurando così che il contenuto sia nella parte principale della pipetta. Strappare l’estremità superiore della pipetta lungo la linea premarcata.
Dividere il mantello sul dorso dell’animale, fra le scapole, fino a rendere visibile la cute. Appoggiare l’estremità della pipetta sulla cute e premerla delicatamente più volte in uno o due punti fino a vuotare il contenuto sulla cute. Assicurarsi che il prodotto sia depositato sulla cute. Nei cani di grande taglia applicare la pipetta da 5 ml in 2-3 punti lungo la linea del dorso in direzione caudale per evitare che la soluzione scivoli via. 

Sovradosaggio (sintomi, procedure d’emergenza, antidoti) se necessario
Si sono osservati lievi sintomi neurologici quali leggera incoordinazione e barcollamento in alcuni animali trattati una volta al mese con una dose pari a 3 volte la dose massima raccomandata per sei mesi consecutivi. Questi sintomi sono scomparsi entro 3 ore dalla somministrazione.
In un cane su 8 trattati ripetutamente con una dose pari a 5 volte la dose raccomandata, si sono osservate le seguenti reazioni avverse transitorie: tremori (tremolio), atassia (perdita di coordinazione), respiro ansimante e convulsioni. Questi sintomi scompaiono nel giro di 18 ore dopo l’applicazione.
Dopo un sovradosaggio pari a 10 volte la dose massima in una sola occasione si sono osservate le seguenti reazioni indesiderate: vomito, anoressia (perdita di appetito), perdita di peso, tremori muscolari, convulsioni, perdita di equilibrio, respiro affannoso. Tutti i sintomi sono scomparsi nel giro di 48 ore, ad eccezione della perdita di appetito.
L’applicazione di un sovradosaggio del medicinale veterinario può causare un aspetto appiccicoso ed arruffato del mantello nel punto di applicazione per 24 ore.
In caso di sovradosaggio contattare il vostro medico veterinario. 

Tempo di attesa
Non pertinente.

 

Recensioni

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account