Caricamento...

AlphaTRAK 100 lancette sterili calibro 28

Le lancette AlphaTRAK sono piccoli aghi che permettono di pungere l'orecchio del tuo cane in modo indolore, si utilizzano con i misuratori di glicemia AlphaTRAK e AlphaTRAK 2 per cani e gatti.
Marca AlphaTRAK
Fabbricante Zoetis
Specie Gatto, Cane
22,90 €
Disponibile
Riferimento
AL321134601

Perchè scegliere le lancette sterili AlphaTRACK ?

Le lancette sterili AlphaTRAK consentono di prelevare una goccia di sangue senza dolore dall'orecchio del cane o del gatto e vengono utilizzate con il misuratore di glicemia AlphaTRAK 2 per monitorare i livelli di glicemia nel sangue di cani e gatti.

Una volta prelevata la goccia, questa deve essere applicata su una delle due aree di prelievo della striscia AlphaTRAK prima di leggere il risultato.

Che cos'è il diabete nei cani e nei gatti ? 

In generale, si tratta di malattie che provocano iperglicemia (diabete mellito) e che derivano da un'anomalia nella sintesi o nel funzionamento dell'insulina (ormone che riduce il livello di zucchero nel sangue).

Nel cane, spesso si tratta di un caso di diabete mellito (che assomiglia al diabete mellito di tipo 1 nell'uomo), cioè di ipo-insulinemia, la cui causa non è esattamente nota ed è probabilmente multifattoriale.
Nei gatti si tratta quasi esclusivamente di diabete mellito di tipo 2, cioè di resistenza all'insulina (prodotta dal pancreas).

Fattori che predispongono al diabete:

  • L'obesità, soprattutto nei gatti, per i quali bastano 2 kg di peso in più per ridurre di due volte la sensibilità all'insulina.
  • Anche l'inattività (nel caso di gatti piatti, obesi o anziani) è un fattore di rischio.
  • La somministrazione di alcuni farmaci come i glucocorticoidi (per il dolore legato a problemi infiammatori come l'artrite o la dermatite allergica dovuta a punture di pulci) o i progestinici (pillole per gatti, fortemente sconsigliate) favorisce fortemente l'insorgenza del diabete.
  • I danni al pancreas nei cani portano anche al diabete.

 

 

 

 

 

 

 

Le diabète du chien et du chat qu’est-ce que c’est ?

De façon générale, ce sont des maladies qui se traduisent par une hyperglycémie (diabète sucré) et qui proviennent d’une anomalie de synthèse ou de fonctionnement de L’insuline (hormone qui diminue le taux de sucre dans le sang).

Chez le chien, il s’agit souvent d’un diabète sucré (qui ressemble au diabète sucré de type 1 de l’homme) c’est à dire d’une hypo-insulinémie dont on ne connaît pas exactement la cause, probablement multifactorielle.
Chez le chat, il s’agit quasi-exclusivement d’un diabète sucré de type 2, c’est à dire d’une résistance à l’insuline (produite par le pancréas).

Les facteurs prédisposant au diabète:

  • L’obésité, notamment chez le chat pour qui, dès 2 kg de poids supplémentaire, la sensibilité à l’insuline peut être diminuée par deux.
  • L’inactivité (dans le cas de chat d’appartement, chat obèse, ou chat âgé) est aussi un facteur de risque.
  • L’administration de certains médicaments comme les glucocorticoïdes (pour des douleurs liées au problèmes inflammatoires de type arthrite ou des dermatites allergiques aux piqures de puces) ou les progestatifs (pilules pour chat, fortement déconseillés) favorise fortement l’apparition de diabète.
  • Les atteintes pancréatiques chez le chien induisent également l’apparition de diabète.

Pour plus d’informations, vous pouvez consulter nos articles sur notre blog Dogteur.

100 lancette sterili

Come si usa il dispositivo auto-puntura ?

Rimuovere il tappo trasparente dal dispositivo. Inserire la lancetta AlphaTRAK 2 nell'apposito foro e spingerla fino a sentire uno scatto.
Staccare l'estremità protettiva arrotondata della lancetta ruotandola e sostituirla.
Riposizionare il tappo trasparente e premerlo con decisione.
Impostare la profondità di penetrazione del dispositivo ruotando la rotella di regolazione: 1 è il livello più superficiale e 4 quello più profondo.
Se nonostante i passaggi sopra descritti il dispositivo non è armato, tirare la leva di armamento blu scuro finché non scatta.
Premere l'estremità trasparente del dispositivo sul sito di puntura e quindi premere il pulsante di rilascio situato sul lato del dispositivo.
L'applicazione di una pressione costante sul punto di puntura può aiutare a formare una goccia di sangue.
Si può anche applicare un sottile strato di vaselina sul punto della puntura per favorire la formazione di una goccia di sangue e impedire che il sangue si diffonda al pelo dell'animale.
Quindi premendo leggermente sul sito con una compressa sterile o un batuffolo di cotone per evitare che fuoriesca nuovamente di sangue.

Come scegliere e preparare il sito di prelievo ?

1. Per raccogliere un campione di sangue capillare, scegliere un sito adatto:

  • Vena marginale dell'orecchio
  • Cuscinetto plantare
  • Calli del gomito (solo nei cani)
  • Interno del labbro (solo per i cani)

2. iscaldare la zona di prelievo stimola il flusso sanguigno. Massaggiare delicatamente il sito o applicare un panno caldo (non deve essere bollente). Se si usa un panno bagnato, metterlo prima in un sacchetto di plastica per evitare la diluizione del campione di sangue al momento del prelievo.

3. Per garantire risultati accurati, lavarsi le mani e pulire il sito di raccolta con acqua calda e sapone. Quindi asciugare accuratamente le mani e la zona di prelievo.

4. Non spremere o pizzicare la pelle dell'animale per non causare emodiluizione a causa della presenza di liquido interstiziale.

Dove raccogliere un campione nei cavalli ?

Nei cavalli si può usare sangue venoso o capillare. Il sangue capillare può essere prelevato dal padiglione auricolare o dall'interno del labbro, ma assicurati che questa zona sia il più possibile asciutta.

 

 

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi o crea un account